I commenti sono off per questo post

Foresta sacra e profana: San Vivaldo e l’Egola

Santi e visionari, torrenti e faggete, pellegrini e crociati. Ci sono veramente tante storie da raccontare e rivivere, in questo itinerario lungo, da Montaione a San Vivaldo, la nostra piccola Gerusalemme toscana.
Come molti secoli fa, andremo a visitare “i luoghi santi”, sorprendentemente ricostruiti a pochi chilometri da casa, costeggiando una inaspettata Egola con le sue pozze e le sue cascatelle scavate nella roccia, fresco riposo durante il nostro cammino.

Caratteristiche percorso
Km 13 circa
Dislivello 500 m
Percorso tipologia: Medio (E)