L'Erba Canta(*), associazione culturale e di promozione sociale, si dedica alla tutela e alla valorizzazione dell'ambiente. Propone ESPERIENZE in NATURA: trekking di uno o più giorni, camminate in città e escursioni nei territori limitrofi alle aree urbane, per riscoprire la bellezza, la storia e le storie dei tanti luoghi anche di quelli prossimi a casa. Promuove la salvaguardia della biodiversità, invitando alla scoperta e all’accoglienza delle popolazioni vegetali e animali che abitano i nostri territori. Sostiene la custodia quotidiana degli habitat naturali e antropizzati perché ogni spazio è un bene comune con un suo potenziale estetico e ecologico.
Si occupa della cura dei piccoli SPAZI VERDI: orti, giardini, incolti, terrazzi e balconi. Organizza laboratori, esperienze sensoriali, incontri per tessere un rapporto autentico con la Natura, per recuperare antiche pratiche e saperi, per imparare l'arte dell'autoproduzione.
Le iniziative di autoproduzione hanno luogo con la bella stagione nell'Orto di Basciano a Fiesole.

***
Gruppo Guide Ambientali
Passo dopo passo, ascolta l’Erba Canta
Tante le nostre differenze: esperienze di vita, origini, percorsi lavorativi, abilità ed interessi. Legati da una passione comune: il passeggiare all'aria aperta; un giorno sempre più sedotti dalla quieta ospitalità della Natura, abbiamo deciso di farne una professione. Dopo aver camminato assieme per molti chilometri, ci siamo riuniti nel Gruppo guide ambientali de L'Erba Canta.
Condivideremo con te, che scegli di trascorrere senza fretta un po' del tuo tempo all'aperto, il piacere di camminare, tra paesaggi e tradizione, in ascolto del silenzio e con lo sguardo volto verso antiche novità. Ogni escursione possiede una storia, unica perché raccontata dalla guida che l’ha progettata con dedizione e amore.
Ti invitiamo a seguire il nostro calendario e se tra le proposte non trovi quella adatta alle tue esigenze non esitare a chiedere, sarà possibile organizzare escursioni personalizzate.

Adriano, Andrea, Cristina, Daria, Elena, Eliana, Federica, Filippo, Francesco, Giacomo, Gianni, Juri, Sara, Simone, Tommaso e Veronica
Guide Ambientali Escursionistiche - GAE, abilitate ai sensi della Legge Regionale 86/2016

***
Come raggiungere l'Orto di Basciano da Firenze
L'Orto di Basciano si trova in una viuzza di campagna accedendovi da via Galera. Imboccando via Galera dopo il muretto a secco sulla sinistra c'è l'ingresso con un cancellino in legno.

-Percorso da via Bolognese
Percorrere via Bolognese fino a raggiungere il cimitero di Trespiano, proseguire scollinando e poco dopo sulla destra imboccare via di San Bartolo (la stradina è stretta e precede il paese; la viuzza è prima della trattoria di Tremoto).
Via di San Bartolo biforca circa dopo un chilometro e mezzo. Salire in via Galera e ci siete.
Si invita a suonare il clacson nelle curve e procedere piano.

-Percorso da via Faentina
Percorrere via Faentina costeggiando il Mugnone, voltare a sinistra, è il primo grande incrocio prima di raggiungere il paese Caldine. A sinistra imboccare via di San Bartolo. La strada è stretta e tortuosa quindi si invita a suonare. La strada biforca, voltare a sinistra scendendo in via di San Bartolo. Superare il ponte della ferrovia e sulla destra via Galera e ci siete.

----------
(*) L'erba canta è un verso del poeta T.S. Eliot in The Waste Land: “the grass is singing”. La scrittrice Doris Lessing se n'è servita per intitolare il suo primo libro “L'erba canta” del 1950, ambientato in Sud Africa, nella vergine Rodhesia non ancora invasa dalla cementificazione urbana.