I commenti sono off per questo post

Castellina: alla scoperta di sapori e aromi delle essenze del Chianti

Nelle dolci colline senesi dai terreni arsi abitati da vigneti, olivi e boschi di lecci, cerri, roverelle l’itinerario ci condurrà a visitare una necropoli etrusca, quella del Poggino, il delizioso borgo di Fonterutoli e l’azienda agricola di Duccio Fontani, uno dei pionieri del biologico che dal 1984 coltiva piante aromatiche e promuove un’agricoltura del “non fare”. Duccio ci accompagnerà a conoscere le essenze, le loro proprietà e il loro utilizzo.
Focus dell’escursione è il piacere di conoscere il Chianti anche attraverso le persone che lo abitano. Preziosa l’esperienza contadina di Duccio, che ha fatto la scelta radicale di prendersi cura della terra nel profondo rispetto del territorio; grazie a Margaret, illustratrice botanica australiana, che dal 2007 si è trasferita a Castellina e onora la ricchezza floreale ‘fermandola’ su carta con i suoi stupendi acquerelli; e infine Fabrizio nato e cresciuto lì che ha saputo riutilizzare quello che la natura offre per trasformarlo con il suo estro artistico in fantasiosi bastoni.
Quella che vi proponiamo è un’esperienza all’insegna dei sapori e dei profumi, e anche della cultura artistica e del valore umano del Chianti.

Caratteristiche percorso
Km 8 circa
Dislivello: 300 m
Percorso tipologia: Facile-Medio (T/E)

Difficoltà fisica: bassa.